Tortelli al Vecchio Franco e timo

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

Per la pasta:
200 grammi di farina 00
2 uova

Per il ripieno:
1 tuorlo
250 grammi di ricotta del Buon Pastore
100 grammi di “Vecchio Franco”
50 grammi di Pecorino (possibilmente dolce) grattugiato

Per il condimento:
1 pomodoro ramato
1 rametto di timo fresco
olio extravergine di oliva di Brisighella q.b.
pepe e sale q.b.

PREPARAZIONE:
su un tagliere disporre la farina e creare un incavo al centro (la tipica “fontana”). Rompervi le uova e impastare. Poi mettere a riposare l’impasto avvolto in un foglio di pellicola.
Nel frattempo preparare il ripieno con la ricotta, un rosso d’uovo il pecorino e 50 grammi di Vecchio Franco grattugiato. Amalgamare bene e mettere in una tasca da pasticceria.
Tirare la pasta dello spessore desiderato e tagliare dei quadrati di 6 centimetri di lato, mettere al centro la giusta quantità di ripieno e chiuderli a triangolo. Sigillare i tortelli sui lati “segnandoli“ con una forchetta.
In una padella mettere 4 cucchiai di olio extravergine, il timo sfogliato e il pomodoro privato della pelle e dei semi e tagliato a cubetti e un pizzico di sale, riscaldare leggermente senza fare soffriggere.
Cuocere i tortelli in acqua salata e passarli nella padella con la salsa. Disporli nei piatti e finire con il rimanente formaggio di Fossa grattugiato, timo fresco e una abbondante grattata di pepe macinato al momento.

(Ricetta a cura della Dott.ssa Giorgia Lagosti, Maestra di Cucina – Giornalista enogastronomica)